RASSEGNA STAMPA: DOMENICA CLASSICA, "MOZART E BEETHOVEN IN TRIO" - SALA UMBERTO (RM) 10 FEBBRAIO 2019

DOMENICA CLASSICA 2018-2019 

DIRETTORE ARTISTICO LORENZO PORTA DEL LUNGO 

 S A L A UMBERTO

VIA DELLA MERCEDE, 50 

10 FEBBRAIO 2019, ORE 11

  

“MOZART E BEETHOVEN IN TRIO”

 

 

LETTURE E MUSICHE:

 

INCONTRO CON I MUSICISTI BIBLIOTECA VILLA LEOPARDI

8 FEBBRAIO 2019 ORE 19.00 

CLICCA QUI PER INFO


Brani tratti da "Autobiografia di un genio : lettere, pensieri, diari" di Ludwig van Beethoven e "Lettere" di W. A. Mozart. Musiche di Bruch, Mozart, Beethoven eseguite da Enrico Maria Polimanti (pianoforte) e Ermanno Veglianti (clarinetto).

 

Letture di

Lorenzo Porta del Lungo



musiche di 

M. Bruch, W.A. Mozart, L. Van Beethoven

 

LINK EVENTO

Siamo su Spazi.blogspot

Biblioteche di Roma

Comunicato stampa

 

USCITE ON-LINE


 

Il 10 febbraio 2019, ore 11, è la volta di “Mozart e Beethoven in trio”. Il Trio in mi bemolle maggiore per pianoforte, clarinetto e viola KV. 498, fu incluso da Mozart nel suo catalogo personale il 5 agosto 1786. Secondo un aneddoto non verificabile, il brano sarebbe stato composto da Mozart nel corso di una partita a birilli. È da qui che nasce appunto il suo soprannome di "Trio dei birilli" ("Kegelstatt-Trio").  Insieme al Trio di Beethoven, qui nella versione con clarinetto anziché violino, entrambi “viennesi“, sono stati scritti da ciascuno dei grandi compositori intorno all’età di trent’anni. In questo concerto, si accompagnano a brani dell’opera matura di Max Bruch, importante artista tedesco vicino alla sensibilità di Schumann, brani ispirati dal bel suono del clarinetto di suo figlio Felix.